Siamo ombre

siamo come ombre

solo ombre

o qualcosa di più, di diverso?

Perchè a giudicare da come ci accarezza

la brezza dell' oceano

da come ci riscalda il forte sole d' estate

da come si posano

gli uni sugli altri e le altre

sguardi amorosi

non siamo solo ombre

o perlomeno ombre spesse e sensibili

vaganti e attaccate a scogli e case

a salute e malattia

al letto d' albergo

come a quello d' ospedale

con nessuna intenzione di lasciare

così presto

questo magnifico magico terribile pianeta

siamo corpi che fanno ombra

ecco

siamo energia

che si mischia alle molecole d' aria

alle ragioni del pensiero e dell' azione

alla monumentale capacità

di tirar su

o tirar giù ponti incombenti

palazzi sempre più alti

bombe sempre più devastanti

abbracci sempre più stringenti

in bene e in male

siamo HOMBRES y MUJERES !

se n' è andato di là dello specchio anche Claudio Lolli, serenamente, dice la sua compagna, comunque alla conclusione di un suo ultimo lavoro " il grande freddo " e dopo aver conseguito il premio Tenco per l 'album più bello dell' ultimo anno . . una soddisfazione . . ora non c' è più, ma soprattutto quelli stati a lui sempre più vicini lo ricordano e lo ricorderanno . . . . . 

" Oggi non dobbiamo piangere perché "Quando muore un amico, non piangere, piangi solo quando l'avrai dimenticato perché solo allora l'avrai perso per sempre”

(è una citazione di non so chi suggeritami da una persona per me importante).

Da questo punto di vista siamo in una botte di ferro, perché Claudio non verrà mai dimenticato, né da me, né da nessuno.
Danilo Tomasetta

miglior album dell' anno

mi son trovato quasi per caso in mano la rivista di macrolibrarsi

Vivi Consapevole " e leggendola qua e là attentamente, mi va di fare molte considerazioni su questa proposta di vita e di ricostruzione di una nuova consapevolezza, anche come segno di superamento dei riti passati e fino a poco tempo fa considerati imprescindibili  . . . . .oppure contrastati violentemente da idee e comportamenti alternativi . . . . .

consideriamo . . . . . .
Io e il nuovo: cosa c' è da salvare del vecchio ? Come smaltire lo sbagliato? Dove sta il punto o i punti deboli del nuovo ?
La mia realtà e le mie maniere ed esigenze come si conciliano con le nuove scelte ?
DURANTE LA RICOGNIZIONE DI " VIVI CONSAPEVOLE ".
1) Le confezioni dei prodotti innovativi e certificati biologici, è previsto dove debbano andare a finire ? ( Carta, plastica, inchiostri, robe scadute, sostanze, insomma tutta la catena del nuovo come si sposa con EQUITA'  ECOLOGIA  SOLIDARIETA' ?
Come si gestisce l' inevitabile incidente e il cosiddetto male ?

il confronto fra la idea tradizionale dell' uomo che è assai in crisi, con queste nuove idee di spiritualità e di comportamento etico, stride e collide, a volte in modo quasi insanabile e inconciliabile . . . . 

come può coestistere il BUSINNESS con la liberazione dell' uomo ?

le persone che animano queste nuove proposte come ci sono arrivate e quanto riescono ad essere coerenti con quello che propongono, al di là di corsi, incontri, conferenze, libri, filmati e quanto altro ?

  frasi interessanti prese qua e là dalla  rivista  

Ognuno ha dentro di sè una storia fatta di idee, sogni e desideri.

Le sue crescenti conoscenze in permacultura le permisero di rendersi conto che il design e la progettazione dell' ecosistema della fattoria erano fondamentali per la produttività della loro azienda.

I fallimenti frequenti, persino i disastri, stavano a significare che il progresso non è mai semplice.

il WEB è un potente mezzo per veicolare le migliori intenzioni ed emozioni, le più calzanti espressioni della fede nel dono della vita, purtroppo ma inevitabilmente anche le più tremende esperienze che però non possono non devono e magari neanche vogliono rovinare definitivamente quel dono di costruzione e d' evoluzione che deve solo affrontare la categoria " distruzione " come complemento necessario . . . W la VIDA!!!!!

IMPRESE

Malefica, col sogno di essere pasticciona e giocherellona come Maga Magò più che maligna . . .. 

Merlino con la tentazione di diventare perfido e cattivo come Jafar !

Dimmi cosa vuoi fare,

È come stare alla catena.

Senza saper dove andare,

E respirare a malapena.

Aspetti ancora un sorriso, che ti permette di sperare.

Che ti fa sentire vivo, fedele alla tua linea e continuare

Ma ti piacerebbe fuggire lontano

E fermare chi si è permesso

Di legare ad un muro le tue speranze

Per provare qualcosa a se stesso.

E allora tiri di più e ti arrabbi di più

Vivi, corri per qualcosa, corri per un motivo

Che sia la libertà di volare o solo di sentirsi vivo

Corri per qualcosa, corri per un motivo

Che sia la libertà di volare o solo per sentirsi vivo

Vedrai che prima o poi

Qualcuno verrà di sicuro a liberarti.

Vedrai che ce la farai

Non è detto che per forza devi fermarti.

E allora scoprirai che questo tempo che passa

Ricopre tutto ciò che ti resta

E che per avere la libertà

Dovrai per forza chinare la testa

Ma non è questo che vuoi tu dimmi è questo che vuoi

Vivi, corri per qualcosa, corri per un motivo

Che sia la libertà di volare o solo per sentirsi vivo

Corri per qualcosa, corri per un motivo

Che sia la libertà, di volare o solo per sentirsi vivo...

"A un uomo al quale avete tolto tutto, non potete più togliere nulla: egli è di nuovo Libero".

Aleksandr Isaevič Solženicyn .

un lupo ama il suo branco non ne può fare a meno
se ne fa a meno soffre e si avventura
in territori di dolore e sfida
il lupo solitario
non disdegna di trovare un nuovo branco
o decide e propizia una alleanza fornendo
ciò che si è meritato nella caccia solitaria
un lupo solo sa aspettare, conta nella fortuna, combatte e attende
un lupo di branco può essere il capo o l' ultimo
la lupa può essere il complemento necessario
quella che fa crescere i nuovi nati nel branco
lupi e lupe hanno un grande nemico
l' uomo spaventato ed egoista
ma amano e rispettano gli uomini solidali a loro e loro guardiani
se le scorrerie e le esigenze di cibo li pongono contro
 uno all' altro
IL LUPO è anche feroce, è anche terribile
ma è soprattutto leale e severo . . . . 
l' uomo deve imparare dal lupo e il lupo
può stringere una alleanza stabile e addirittura serena
questo è ovviamente un discorso da sogno
da utopica visione
ma è un punto fermo nella comprensione della natura . . . . . . .  

saluto con modalità diverse ma uguale interesse:

ALESSANDRA PZ.: la schifiltosa:
                              una che ha sempre studiato da regina!
TONY il Bulgaro .:
uno che potrebbe e dovrebbe
avere una  altra chance
GIOVANNI MC.:
un amico caro
che ha ricevuto troppo
dalla vita in squilibrio
tra bello e brutto.
LUCA BC.:
un diverso che sa dare importanza al sentimento
NANDO .:
un dipendente dagli sguardi
che ha diritto alla sua dose di felicità!

cosa dire: sulla terra abbiamo destìni variegati, mutevoli, inesorabili, tendenziali, gloriosi, negletti, ingiusti, esagerati, consequenziali . . . insomma una gamma sterminata di possibilità, interazioni, esempi, paradigmi, permanenze e superfluità . . . . . . . . .

quello che c' è dentro lo specchio è il rovesciato di quello che c' è fuori di esso, tutto coincide, ma la mano destra si guarda e si ritrova mano sinistra dentro lo specchio . . .  

dodicesima fenice.jpg
bandiera_italiana.gif
colon.png
appendìce.png

data dell' ultima

modifica del sito

i miei visitatori

hp oltre.png

2019 - 2020 

appendìce_ruotata.png
521.jpg
flazio catania.png
sito flazio free.png

          editor 2° sito      

bandiera_italiana.gif
bandiera_italiana.gif
bandiera_italiana.gif
bandiera_italiana.gif
bandiera_italiana.gif

                                                                                                   appendice del sito www.mariocase.com                                                                                                     

sititaliano.png
p i a n o  B.jpg

ah ah ah  . . . . siete QUI? Vi chiederete, ma che è 'sta roba ?

ma con cosa e o con chi ho a che fare, meglio . . . abbandonare . . 

No, vi prego, non andate, sono stanco di costruire il sito sempre nel soliloquio e nell' intasare ( beninteso pagando ) il SERVER di WIX  . . dunque ogni giorno o quasi aggiungo cose, cose , cose, prese dalla mia testa e dalla rete mondiale . . . ogni giorno o quasi il sito cresce, prolifera, si intasa si trasforma, ma l' intento è sempre UNO: quello di esternare pensieri, desideri, confronti e scoperte . . ma sono un po' stanco di farlo tra me e me . .  quindi dai, interagite . . . . tanto prima o poi tutto sparirà, perchè smetterò di pagare, perchè le cose saranno superate, perchè tutto è destinato a dissolversi . . . . salve io mi chiamo Anonymous qui in rete e ambisco a seguire ME STESSO, collegandomi con più gente e fenomeni possibile: oggi il computer lo permette . .  il problema è non so per QUANTO ?  e allora  . . . . .  cantiamo . . " vedrai che il mondo cambierà à à à  ...... "

        ..e un' altra cosa: ricorda che anche se suoni sporadicamente

il triangolo, sei sempre nell' orchestra e la sinfonia ha bisogno del tuo TINnnnnnnnnn

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now