ANGELINO 2.jpg

spazioanti

spazio WEB di costruzione di una coscienza libera da condizionamenti e obblighi 
inaccettabili
di false guide siano esse 
da una parte o dall' altra soprattutto se ufficiali.

n° Zero -  21-03-2020

fabio ranieri youtube.jpg
shanti yoga.jpg
contro punto tv.jpg
controTV.jpg
bordernights.jpg
byo.jpg
vox italia tv.jpg
al da.jpg
ale d'a.jpg
LogoNew_PandoraTV_Compact_Small.png

il pronome più usato dai cosiddetti sospettosi complottisti è " LORO " ma loro chi ? io sono sospettoso solo sulla base di realtà che si manifestano con fatti, persone, riscontri oggettivi dimostrati e a disposizione di chiunque, ma se vedo che le dichiarazioni sono selezionate, le ipotesi irrise a priori, le decisioni imposte e irrevocabili, beh una domandina me la pongo: " ma nu chi sem? " ecco il pronome "nu" sarebbe NOI, quelli che subiscono, quelli che s' adattano, quelli che sopportano, quelli che pagano e muoiono e L O R O i maledetti loro che fanno? Sono contenti e si fregano le mani.... allora ti viene proprio voglia di lanciare un augurio a LORO e spero che molte menti di NOI si uniscano nello stesso augurio, sicuro, forte, determinato, irrevocabile . . .>>> "dovete dissolvervi proprio nel momento in cui credete di avere il mondo in mano: il mondo è di tutti ma non di tutti senza NOI !!!!

sono sempre al computer ad aggiornarmi, contento per me, ma molto accorato per gli episodi di disperazione che qua e là vengono riportati . . . . . di soluzioni proposte o attuate, di difficoltà per coordinare le azioni e i tempi . . . . dopo aver fatto emergere dalla interiorità personale il fatalismo che mi fa dire " sarà quel che sarà ", dopo aver di nuovo riscontrato che due forze si combattono incessantemente, quella attiva e aggressiva del cosiddetto " male " e quella passiva ma attenta del cosiddetto " bene " spesso accompagnato dalle opinioni delle associazioni che si quotano in rete, delle religioni applicate (ormai più mondiali che locali), delle individualità in vista ed esperte in qualche campo pubblico, dopo tutto ciò mi resta solo il dare ascolto alla mia coscienza, a quella di chi mi sta accanto e ha gli stessi interessi miei, di chi mi incrocia e mi chiede o mi consiglia, degli operatori che non si tirano indietro e stanno diventando quasi essenziali . . in tutto questo scenario che stravolge le abitudini, sia quelle considerate buone sia quelle negative . . noto il ridimensionamento di una marea di comportamenti che da una parte meravigliano negativamente, ma dall' altra consolano e incoraggiano . . . se prevalgono rispetto alle paure, alle disperazioni, alle rabbie, alle urla e alle pretese, le condivisioni serenamente sincere, le gioie residue senza doppiofondo, allora anche covid 19 si dovrà quietare e tornare in latenza per non disturbare ancora o frenato da un efficace antidoto che gratuitamente l' umanità dovrà produrre e distribuire e continuare così per un' eventuale altra emergenza biologica . . . . . . tutte queste impressioni le scrivo mentre tengo nelle orecchie il convegno on-line multivideo che propone il movimento Roosevelt di stile massonico, coordinato dal giornalista free lance Fabio Frabetti . . . . e sbircio altri contributi che mi piovono da youtube o altri social, faticando sinceramente fra le opinioni divergenti o litigiose o svianti . . forse è anche per questo che la mia prosa risulta sicuramente poco chiara e stringente, ma molto attuale . . d’altra parte il computer crea questa dispersione del pensiero e della convinzione !!! Aggiornando alla fine il sentimento che mi pervade posso dire " sarà quel che sarà scelto " .

una FAKE notizia viene generata da persone senza scrupoli di coscienza perchè si tenta di far soldi e acquisire visibilità anzichè diffondere corrette e verificabili informazioni: sì questo è un aspetto della Fake-notizia, ma non vuol dire che tutto ciò che non si può inquadrare sia un falso o una bugia fine a se stessa . . . inoltre l' ufficialità può albergare le FAKE-news al proprio interno per svariati motivi . . . quindi come agire per non essere invischiati in questo fuoco incrociato di proiettili vaganti? . . . attenersi, suppongo, al proprio stretto vissuto, alla affidabilità del se stesso sensoriale, culturale, etico, lasciando però sempre accesa la categoria del buonsenso e della esperienza . . . esiste una istituzione presso l' Unesco che raccoglie le scoperte vere ma dimenticate, bene forse è ora di aprire un' altra istituzione che si incarichi di compilare con tanto di dimostrazione le FAKE-news che girano quotidianamente per il mondo sia emesse da fantomatici personaggi sia quelle generate in seno agli organi ufficiali . . . . ma mi sa che durerebbe poco per la mole delle segnalazioni da archiviare . . .

da chi . . . . . . . .                                                                                                     . . . . mi servo

Viola.Nocenzi

 

Dicono che oggi sia primavera. All'incirca. La primavera arriva all'improvviso. Come il coraggio, la forza e la speranza.

Questo post sarà senza foto. Non c'è una mia espressione che oggi mi sento di condividere. Vorrei piuttosto vedere le vostre per capire come state. Se c'è forza o se c'è paura.

State a casa.

Molte persone che conoscono stanno lottando e non respirano.

Molte persone che conosco stanno lottando per salvarle.

Noi non ne sappiamo niente.

L'unica cosa logica per ora è stare a casa.

Aiutiamoli.

Aiutiamoci.

Possiamo fare la differenza.

Come sempre.

Vi voglio bene.

Viola

ilpostodellaviola.jpg

devastante:

ascoltare un video di BYOBLU e subito dopo un video di ROSARIO MARCIANO' spiazza alquanto sulla linea da seguire rispetto alle note evenienze social-sanitarie: io obbedisco rigorosamente ai dettami statali non per paura del virus, non perchè creda ciecamente a quello che viene effermato, non perchè mi preoccupa la repressione dei controllori ma perchè in casa ci sto bene e non ho impegni lavorativi da ottemperare, però ammetto che per negozi, servizi, ospedali, chiese, uffici vari, la cosa è molto ma molto ardua . . .

.... quello che mi auguro è che non si arrivi a settembre in questo stato di cose, ma che si organizzino bene e con trasparenza e coerenza gli ordini centrali con controordini di precauzione ( i cosiddetti piani B ) tutto in base al comportamento della infezione nel tempo

e sentendo specialisti al di sopra di sospetti e di conflitti d' interesse . . . . . . ma se a maggio non si revocheranno le urgenze e gli obblighi un altro pericolo potrebbe influenzare lo Stato delle cose: la litigiosità, la reazione irrazionale, la volontà di vendetta o l' opportunismo senza scrupoli . . . di gruppi sparsi fino a cose di cui non sento il bisogno assolutamente rispetto invece alla grande forza della coesione e dell' aiuto reciproco una volta tanto . . . . insomma mi sa che il virus è l' ultimo dei problemi se non si riesce a gestire tutta la serie di contraccolpi che l' instabilità genera !!!!

daccordo con te, Viola,  non si può che sospendere l' espansione all' esterno e espanderci solo entro i confini di casa propria ( se la si ha ) e se non la si ha scegliere un luogo e stare lì fosse un monastero, una palestra, un albergo, un rifugio organizzato ed eleggerVi residenza temporanea: quello che non deve albergare in noi è LA PAURA, L' INCERTEZZA ANGOSCIOSA, LO SMARRIMENTO, LA RABBIA, L' OPPORTUNISMO, IL SOSPETTO: ci deve parlare il corpo, l' anima, la natura, persino il WEB, scremando da esso quello che sembra ma non è, quello che invita ma a pagamento, quello che tuona ma per scompigliare, quello che mente sapendo di mentire, quello che NON chiede mai scusa . . . . . . . insomma l' umore deve essere allegro e propositivo, ma come diceva il buon Cristo che ci raccontano antiche trascrizioni " essere candidi come colombe, ma astuti come serpenti ! " ........... ( questi puntini sono tutto il resto che ho nel cuore ma non so dire, me ne dispiace ) . . . . . .. . . . . .. . . . . . . . . . .. .

viola nocenzi profilo.jpg

è nato questo spazioanti, anti come davanti, come contro come al posto di

fabio ranieri youtube.jpg

dodicesima fenice

 

QUARANTINE actionS

dal 21 marzo fino a data da destinarsi riscrivo la mia agenda, la mia vita,di relazione, sfruttando l' efficienza del web dove il coronavirus non può influire biologicamente . . . sempre che i vari server siano in grado di funzionare . . .

la mia settimana tipo:

domenica 22

lunedi

martedi

mercoledi

giovedi

venerdi

sabato

Mazzucco-Frabetti

border nights

Francesco Buzzurro

musica con giri tavolo (1 ora)

varie ed eventuali

ginnastica da ...Tavolo(giri per un'ora intorno al tavolo della sala con musica in sottofondo tutta la settimana

Shanti Brancolini ottavo incontro

ControTV

Shanti  Stefano Scartocci

Shanti   ControTV 

 

Shanti

Shanti  Fabio Santini  ControTV

Shanti  Carpeoro-Frabetti

in questa strana, invasiva, discontinua e misteriosa evenienza sanitaria diffusa dappertutto, che i tecnici chiamano Pandemia, si notano da casa, dove stiamo rintanati un po' tutti ( a parte gli irriducibili passeggiatori ) cordate di persone dedite al proprio lavoro accentuare e rischiare per soccorrere, accudire, diagnosticare, proteggere e organizzare vicino a sparuti gruppi di irriducibili girovagare con scuse più o meno sensate e veritiere, litigiosi commentatori, polemici critici di chi è chiamato a guidare la NAVE-STATO, opinionisti variegati in conflitto fra loro nel delineare cause e fatti addossando ad un micro-organismo ma micro micro e quasi neanche organismo mutato e liberatosi dagli animali in cui stava in latenza, la ragione e la colpa di questo sconvolgente STRAVOLGIMENTO di abitudini, affari, ricerche, lavori e produzioni . . La natura alza la voce e si vedono fotografate nei parchi le lepri, in acqua i pesci e i cetacei, nell' aria una atmosfera meno sporca e nebbiosa in questa primavera silenziosa di umani e solita di risvegli e rinnovi . . . . la differenza sta proprio in questo oggetto che sto usando adesso: il computer collegato a potenti e alimentati server sparsi un po' dappertutto e coordinati da energie ad onda e cavi che garantiscono l' informazione, l' opinione, la documentazione, la creatività, il proporsi per le proprie capacità da casa in mini spettacoli gratuiti e spesso molto interessanti . . . rispetto alle temibili epidemie della storia passata il computer ci permette di sopportare meglio questo stato di obblighi e repressioni forzate . . ma mi chiedo un po' preoccupato: fino a quando ???? Come terrà la psiche, il fisico sedentarizzato a forza, il nutrirsi, l' acculturarsi, il delineare progetti e soprattutto il garantire servizi indispensabili: rifornimenti, pulizia strade e cassonetti, fare controlli in giro, nelle carceri, sostenere le strutture ospedaliere, prendere decisioni tempestive e esatte, non estemporanee . . . . . . io spero ardentemente che nel manifestarsi di sentimenti, esigenze, nel piangere chi non ce la fa e muore ( tutti potenzialmente potremmo essere in quel numero meno i bambini se Dio vuole che sembra non vengano toccati ), nel resistere calmi e solidali, attenti ma non agitati, collegati via web tra di noi, sta il superamento di questa grave crisi mondiale sanitaria, sociologica, economica e anche ETICA . . . . . . . ma una cosa mi ronza dentro che all' uscita da questa lunga e buia galleria di incertezza, NON SARA' PIU' COME PRIMA e forse è proprio meglio così !!!!!!

Eh sì! Non c'è niente come non potersi muovere per stimolare il desiderio di muoversi.

Fortuna che possiedo uno straccio di giardino. E allora via, avanti e indietro, come un criceto sulla ruota, una falena attorno a un lampione o... un detenuto nell'ora d'aria.

Il grafico, ottenuto dal GPS, mostra una ventina di minuti di frullamento forsennato seguendo tutti i possibili itinerari, tra cespugli e aiuole, senza mettere il naso in strada (ovviamente).

In caso di maltempo poi, fate come me, che giro per casa come una corrente d’aria, schivando mobili e spigoli meglio di uno slalomista.

Ripetuto più volte al giorno, un po’ d’esercizio aiuta a stare in forma e a disintossicarsi dai telegiornali.

A proposito, mi raccomando, accedete con parsimonia ai media. Limitatevi ad essere informati sulle cose sostanziali, ma, per Odino, non fatevi risucchiare dallo spettacolo della "miseria umana” tanto caro a una generazione di giornalisti allevati nel ventennio berlusconiano e maturati nel nulla renziano.

Non permettete a una pletora di necrofagi generatori di ansia professionali di spolparvi la psiche col risultato di indebolire il vostro sistema immunitario.

Dobbiamo difenderci!

Patrizio Fariselli (ex AREA)

Siamo bombardati da video divertenti (bisogna pur sopravvivere) ma a tratti mi irritano...
E video scientifici ( spiegano le origini del covid 19...virologi immunologi... Nanopatologi... Mah!) Tutti parlano, ognuno a modo suo, del covid 19..."è una banale influenza... No è una letale polmonite... Viene da un pipistrello... No viene da un laboratorio cinese dove si fabbricano armi batteriologiche...
Poi i video dei tuttologi... arrivano i fantastorici e giù ipotesi complottistiche... Finanziarie... Guerre nuove... Apocalissi petrolifere, fatte apposta dai cinesi contro gli americani. No dai Russi contro entrambi... E via di seguito. Una mega speculazione delle case farmaceutiche per vendere vaccini? Ma che ne so io? Mi sembra la Spectre che sta organizzando la fine del mondo...
Certo qualcuno ci speculera' e guadagnerà da tutto ciò. Da sempre nelle situazioni di guerra e crisi i ricchi del mondo guadagnano e i poveri perdono. Fa parte della storia dell'umanità. Sulle guerre di indipendenza italiane speculavano i Rothschild grazie alle informazioni che forniva loro la contessa di Castiglione...
Durante la crisi del 2008, un pomeriggio partecipai ad una mostra d'arte allestita nel complesso di S. Salvatore in Lauro a Roma... Era organizzata dall'UNESCO per raccogliere fondi per la ricostruzione del tempio di Zeus a Selinunte ( dove sono nata). C'era la creme della borghesia romana (di cui non faccio parte). Ad un certo punto una signora di età variabile tra i 70 e gli 80 parla con un giovane manager, elegantissimi entrambi, e lui le chiede come stia vivendo lei quella crisi. Lei risponde con la erre rotata come si conviene a quel grado di nobiltà (non certo d'animo) : cosa vuoi che ti dica caro, a me questa crisi ha portato un meraviglioso appartamento a Manhattan, il proprietario era in default finanziario vendeva a pochissimo e io l' ho comprato per una sciocchezza. Le scintillavano gli occhi e si pavoneggiava nel suo abito da cocktail. Lui era interessato al discorso e le faceva i complimenti, lei concluse il discorso con un Viva la crisi. Mio figlio appena laureato e assunto da Genetal Motor aveva appena perso il suo primo lavoro.
Io andai via per evitare di darle un pugno (non ne sarei capace ma la voglia era molto forte) un bel papagno che la stendesse mi sarebbe tanto piaciuto.
Anche questa pandemia porterà denaro agli speculatori e anche loro inneggeranno al covid 19... È una banalità... Già sta uscendo fuori negli Usa (senatori che hanno venduto i loro patrimoni avendo saputo in anteprima dai servizi segreti della pandemia).
E allora a che servono tutti sti sproloqui su chi e come e quando, se è una guerra o non lo è, se è stato il pipstrello o il chimico a inventare questo schifo?
A che serve fare polemiche continue sul governo su Salvini sulla Meloni su tutto e tutti... Se chiudono tutto perché chiudono tutto se non chiudono... Apriti cielo... Perché non fanno come i bravissimi cinesi? Perché lì c'è una dittatura qui no... Forse non ce lo ricordiamo.. Se fermiamo tutto le conseguenze saranno disastrose... Se non chiudiamo tutto le conseguenze sono disastrose... Ma tutti hanno una soluzione in tasca... Beati loro io non lo so cosa è meglio...e cosa non lo è.
Questo per me è il momento di collaborare ognuno come può come i 7000 medici che si sono proposti per aiutare.

Anzi, sapendo di suscitare l'ira di molti, consapevole che non me ne importa nulla,esprimo al Presidente del Consiglio e lo staff di Governo la mia gratitudine
La mia gratitudine a Medici paramedici. Operatori a qualsiasi titolo nelle strutture sanitarie.
La mia gratitudine agli impiegati operai e tutti quelli che devono lavorare dalle farmacie ai supermercati.
E per dimostrare loro questa gratitudine

MI ATTENGO ALLE REGOLE
STO A CASA
FACCIO FATICA MA CI STO
Rispetto tutte le regole
E spero finisca prima possibile.

ESPRIMO QUI inoltre
IL MIO DOLORE PER I MORTI E PER I LORO CARI... LA MIA SOLIDARIETÀ A CHI STA MALE
SOLIDARIETÀ AL NORD D' ITALIA TANTO COLPITO...

E L'INNO LO CANTO TUTTI I GIORNI NON PER GIOCO MA PER RISPETTO DI QUESTA ITALIA MARTORIATA.

Matilde Titone

amica di Facebook

e mentre i Partigiani vivevano e si nascondevano tra montagna e pianura, i soldati attendevano in trincea, i malati pregavano nei lazzaretti di una volta, a noi ci tocca una " dorata " permanenza in casa, certo meno pericolosa e più protetta di allora, ma occhio alla noia e alla tensione del non poter fare quasi più niente se non stare qui in rete, guardare la tele, sentirsi con i veri amici ( tra cui voi ) a distanza, sperare in una rapida soluzione e poi ? . . . . poi si riparte spero in maniera tale che la lezione ci serva a rivedere un bel po' di cose e questo in tutto il mondo !!! Un accorato ringraziamento a chi sfida la sorte lavorando ora, a chi ha dovuto salutare definitivamente i propri conoscenti e i propri cari partiti bruscamente per il viaggio nell' ignoto . . . . e infine una bella dose di musica dal vero o da registrazioni, un po' di incontri a distanza con persone che in altro modo non si sarebbero mai conosciute e una fiducia latente ma viva perchè spuntino nelle teste e nella pratica le più geniali e efficaci soluzioni a tutti gli inaspettati problemi di adesso e senza demonizzare un virus che manco si vede e che ha connotati precisi ma molto molto sfuggenti e mutevoli ! AUGURI A TUTTI NOI !!!

dal 7 aprile                        

interessante:

a tre minuti e trenta dalla fine del servizio bel discorso di Sigfrido Ranucci

come nasce e si sviluppa il tipo che sente di essere " contro": nasce sicuramente dalla frustrazione di non essere nè capito nè supportato, nasce e si rafforza dall' emarginazione sociale e personale, nasce dall' impulsività e dalla sofferenza nel non capire i meccanismi complessi e moderatori dei comandanti e degli individui di successo, si consolida e si affina se incontra tanti altri come lui, si tempera e si migliora se riesce ad integrare in questa ispirazione iniziale lo studio,

l' incontro, l' umiltà, la fede e la buona predisposizione democratica di dar voce anche e soprattutto ai dissenzienti ufficializzati dal potere vigente  . . . . .  da tutto ciò e anche da altro, per esempio dalla tenacia del carattere,   dall' indignazione per l' ingiustizia, dall' esaltazione per le imprese cavalleresche, dalla genuina ispirazione davanti alla bellezza e alla indigenza . . . . 

alla fine del proprio impegno si mette in conto anche il fallimento apparente e temporaneo o anche quello definitivo, ma che possa lasciare un esempio da discutere e da imparare . . . . . . 

per di qua prego ------->

dodicesima fenice.jpg
bandiera_italiana.gif
colon.png
appendìce.png

data dell' ultima

modifica del sito

i miei visitatori

hp oltre.png

2019 - 2020 

appendìce_ruotata.png
521.jpg
flazio catania.png
sito flazio free.png

          editor 2° sito      

bandiera_italiana.gif
bandiera_italiana.gif
bandiera_italiana.gif
bandiera_italiana.gif
bandiera_italiana.gif

                                                                                                   appendice del sito www.mariocase.com                                                                                                     

sititaliano.png
p i a n o  B.jpg

ah ah ah  . . . . siete QUI? Vi chiederete, ma che è 'sta roba ?

ma con cosa e o con chi ho a che fare, meglio . . . abbandonare . . 

No, vi prego, non andate, sono stanco di costruire il sito sempre nel soliloquio e nell' intasare ( beninteso pagando ) il SERVER di WIX  . . dunque ogni giorno o quasi aggiungo cose, cose , cose, prese dalla mia testa e dalla rete mondiale . . . ogni giorno o quasi il sito cresce, prolifera, si intasa si trasforma, ma l' intento è sempre UNO: quello di esternare pensieri, desideri, confronti e scoperte . . ma sono un po' stanco di farlo tra me e me . .  quindi dai, interagite . . . . tanto prima o poi tutto sparirà, perchè smetterò di pagare, perchè le cose saranno superate, perchè tutto è destinato a dissolversi . . . . salve io mi chiamo Anonymous qui in rete e ambisco a seguire ME STESSO, collegandomi con più gente e fenomeni possibile: oggi il computer lo permette . .  il problema è non so per QUANTO ?  e allora  . . . . .  cantiamo . . " vedrai che il mondo cambierà à à à  ...... "

        ..e un' altra cosa: ricorda che anche se suoni sporadicamente

il triangolo, sei sempre nell' orchestra e la sinfonia ha bisogno del tuo TINnnnnnnnnn

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now